You, can not right click on this page/site, sorry :)

La Pavoncella

Oggi vi presento un’altro uccello migratore che, già da un po’ di tempo, è tornato in Svezia: la Pavoncella (Vanellus vanellus).
Di medie dimensioni (Alto: da 28 a 31 cm; Apertura alare: da 70 a 76 cm; Peso: da 150 a 300 g) in italiano è così chiamato perché i riflessi bronzei del piumaggio ricordano molto quelli del pavone. Caratteristico poi il suo ciuffo appena dietro la testa che può raggiungere anche i 10 cm e che, a seconda della posizione o del vento, la fa sembrare alquanto buffa.

Ho scattato queste foto qualche settimana fa, durante il periodo degli accoppiamenti ossia quando i maschi cimentano in azzardate e veloci piroette nel cielo: un vero spettacolo!

Cercando info sulla rete, ho purtroppo scoperto che questo uccello pare sia a rischio estinzione, almeno in Svizzera, a causa della bonifica dei territori umidi, suo habitat naturale.
Per questo, Birdlife Svizzera lo ha designato quale uccello dell’anno per il 2019.
Anche la International Union for Conservation of Nature and Natural Resources (IUCN) ha classificato questa specie come minacciata.

Leave a comment