You, can not right click on this page/site, sorry :)

Sereno

CONTEA DELLA SCANIA, SVEZIA //

Per quanto se ne possa pensare, qui nel sud della Svezia la neve è un fatto abbastanza raro e sporadico, soprattutto a Malmö e lungo la costa. Avere poi una discreta nevicata seguita da una giornata di sole è un fatto del tutto eccezionale.

Così quando sono tornato dalla Polonia trovando una Svezia imbiancata, dopo averne avuto un piccolo assaggio girovagando un po’ appena atterrati (poi siamo andati a riposare essendoci dovuti svegliare alle 3.30 della mattina…) e dopo aver controllato le previsioni per il giorno dopo che davano bel tempo, ho deciso di dedicare l’intera giornata ad un’uscita fotografica.

 

Avventura polacca

POLONIA, SLESIA, TYCHY, VARSAVIA //

Sono stato in Polonia per una decina di giorni, prima a Tychy (nella Slesia) e poi a Varsavia.

Nonostante il freddo, e vi assicuro che era tanto con punte di -23 gradi, sono riuscito a fare alcune passeggiate: ho potuto godere di una bella nevicata in città e poi nella foresta attorno al lago Paprocany a Tychy, e nella capitale invece ho avuto la possibilità di godere di fantastici tramonti dalle mura della città vecchia (Barbacane), dalla terrazza del Palazzo della Cultura e poi dal parco di Wilanów.

Avrei sicuramente potuto scattare più foto, ma proprio per il freddo a volte ho preferito lasciare l’attrezzatura a casa e usare l’phone.

Non ci sono rimpianti, anzi: ancora una volta torno da un’altra avventura polacca con un bagaglio di meravigliosi ricordi.

Incredibile, Straordinario…

SöderåsenPARCO NAZIONALE DI SÖDERÅSEN, SVEZIA //

Abbiamo avuto un’inusuale nevicata la settimana scorsa qui a Malmö, non perché inaspettata, ma perché, passando da una pioggia battente, è riuscita, in pochi minuti, a imbiancare tutto e ad accumularne cinque centimetri abbondanti.
La notte, poi, deve aver ghiacciato così che, al mattino seguente, un cielo limpido e profondo, un sole splendente e una neve scintillante ci attendevano e ci spronavano ad affrettarci ad uscire.
Non potevamo perdere quell’occasione.

Vivere una Favola (invernale)

NELLA FORESTA, REGIONE DELLA SCANIA, SVEZIA //
Prendiamo la macchina per lasciare Malmö e andare a fare una passeggiata in Natura.
Appena fuori città qualche fiocco di neve comincia a cadere.
Lara si addormenta quasi subito: ha saltato il sonnellino mattutino ed è particolarmente stanca.
Decidiamo allora di proseguire in macchina e lasciarla dormire, anche perché, a mano a mano che ci allontaniamo dalla costa, la neve continua ad aumentare.

Il Freddo, gli Alberi, il Silenzio…

LAGO E FORESTA DI SNOGEHOLM, SVEZIA //

Era un po’ di tempo che non avevamo più avuto uno stretto contatto con Madre Natura, un po’ per le ferie appena trascorse in Polonia, un po’, prima, per il tempo trascorso a fare i regali di natale. Ne avevamo bisogno, tutti e tre, visto che anche la piccola Lara sembra preferire gli alberi e un cielo blu che sorvoli il suo passeggino, alle luci e alle persone di qualche centro commerciale.

Piccole Cose

Strana domenica, ieri.
Fiocchi di neve lenti e rarefatti che attecchiscono piano, adagiano un sottile velo che poi sparisce e ricompare, o crea solo movimentate folate sull’asfalto grigio.
E allora prendo la macchina, girovago senza meta: decide la fantasia, l’intuizione o la canzone del momento. Non ha importanza.