You, can not right click on this page/site, sorry :)

Metteteci il Cuore!

Dopo “solo” 1550 km (dei 3500 previsti), dopo solo 52 giorni invece che 120, dopo 50000 m di dislivello attivo, esattamente un anno fa si concludeva la mia più grande avventura: Wandering Italia.
Per ricordarla, ho scelto questa foto del Lago Chiaretto che, proprio nell’ultimo giorno scendendo dal Monviso, mi si è presentato nella forma di un cuore, un gioiello turchese incastonato in un paesaggio da sogno.

In Cammino

“L’uomo può realizzare delle cose stupefacenti se queste hanno un senso per lui.”
(Carl Gustav Jung)
L’anno scorso, mentre ero in cammino inseguendo il mio sogno chiamato Wandering Italia, avevo una forza in più ad aiutarmi ad andare avanti, sempre e comunque, nonostante tutto: la determinazione.

Sua Maestà

aaABRUZZO, ITALIA // Ultimamente ho visto sul web molte foto della fioritura dei crocus sull’altopiano di Campo Imperatore.
Sono momentaneamente a Roma, ma non so se riuscirò a fare un ritorno in uno dei luoghi di Wandering Italia, anche perché le previsioni del tempo per i prossimi giorni non fanno ben sperare.

Un Incontro Speciale

PIANA DI CASTELLUCCIO, ITALIA // Durante la seconda tappa del mio ritorno sulle tracce di Wandering Italia, è successo qualcosa di meraviglioso: un incontro speciale, un attimo eterno, un’esperienza indimenticabile…

Sto scendendo verso la Piana di Castelluccio, molto lentamente, fermandomi di tanto in tanto a fare foto al paesaggio innevato. Mentre cerco l’inquadratura migliore per immortalare il paese arroccato sulla collina difronte, vedo correre nella vallata quello che, visto le tante macchine e turisti in giro quest’oggi, valuto essere solo un cane.
D’altronde, cosa mai potrebbe essere, in pieno giorno e in un luogo così aperto?

Sulle Tracce di Wandering Italia

ABRUZZO, LAZIO, UMBRIA, ITALIA // Nell’ultimo mio soggiorno in Italia ho deciso di ripercorrere alcune delle tappe di Wandering Italia, per andare a rivedere i luoghi ma soprattutto le persone che, incrociate sul mio cammino, hanno reso la mia esperienza sicuramente più grande e indimenticabile.
Niente di atletico questa volta, soprattutto visto il gelo del periodo, ma qualche giro in macchina, un giorno alla volta, per non togliere del tempo prezioso alla mia famiglia.

La mia Prima Volta

SWEDEN, TIVEDEN NATIONAL PARK //

Quando mancavano solo tre settimane dalla partenza per la mia avventura, Wandering Italia, c’era ancora una cosa importantissima da fare  assolutamente: dormire in tenda, da solo, in Natura.

Questa è la mia prima volta: